Fondo Antico

Fondo Antico
È costituito da 11 incunabuli; circa 600 cinquecentine; 85 manoscritti; numerosi esemplari a stampa che vanno dal 1600 fino alla prima metà del 1800, percorrendo tutto il periodo storico che è stato definito dell’“antico regime tipografico”. Notevoli le edizioni aldine, o ancora quelle uscite dalle stamperie Peter Schöffer, Giunta, Giolito de’ Ferrari (queste solo per citarne alcune).
 
Questo fondo proviene dalle varie residenze che i Francescani hanno avuto nel corso del tempo in Lecce e da alcune Biblioteche conventuali della Provincia religiosa.
 
La storia della sua formazione è tanto più importante quanto più mette in luce il ruolo storico di polo di attrazione che la Biblioteca ha svolto e continua ancora oggi a svolgere per questo prezioso materiale all’interno della Provincia dei Frati Minori di Lecce. La “R. Caracciolo” difatti, grazie alla lungimiranza dei suoi frati, recupera questi volumi dai fondi librari o dalle Biblioteche dei conventi circonvicini.
 
Il Fondo Antico si caratterizza essenzialmente come fondo a carattere religioso, specializzato nell’area degli studi teologico-morali. Si trovano opere di filosofia, storia del francescanesimo, teologia dommatica, morale, patrologia, storia ecclesiastica, diritto canonico, ecc.
 
La preziosità oggettiva di tale materiale risalta ancor di più, se si tiene conto del fatto che qui sono conservati i testi originali, in edizione critica e non, delle opere dei grandi dottori francescani medievali, ma anche più in generale delle opere dei grandi Padri della Chiesa.
 
Il fondo antico è reso noto grazie anche ad un progetto portato avanti dal Polo dell’Università di Lecce tramite il S.I.B.A. (Sistema Informatico Biblioteche Ateneo), impegnato a creare una rete bibliografica che rientra nel progetto nazionale di Censimento delle opere del XVI secolo, curato direttamente dall’Istituto Centrale del Catalogo Unico (ICCU).
 
La catalogazione on-line di questo materiale è in fase di completamento e viene costantemente incrementata.
Biblioteca Roberto Caracciolo Lecce
La Biblioteca "R. Caracciolo" di proprietà dei Frati Minori di Lecce, nella sua attuale sistemazione nasce per volontà del M.R.P. Egidio De Tommaso agli inizi degli anni '60. Come sede fu scelto il piano terra della cinquecentesca villa extraurbana di Fulgenzio della Monica.
 

Contatti

Orari: 
Martedì, Mercoledì e Venerdì: 8.00-13.00;

Info calendari e orari completi qui 

Indirizzo : Via Imp. Adriano, 79 - 73100 Lecce

Tel.: +39.392.4501923

 

Dove Siamo

 

Le Opere Culturali

Le Opere Culturali dei Frati Minori del Salento

Teatro Antoniano
opere culturali pinacoteca
opere culturali salentofra